Vince online ma percepisce il reddito di cittadinanza: denunciata dalla Guardia di Finanza

0
23

Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme Gialle della Tenenza di Sanluri hanno individuato un cittadino del comune di Guasila che ha indebitamente percepito il reddito di cittadinanza.L’azione dei Finanzieri è stata orientata alla verifica della sussistenza dei requisiti per poter usufruire della pubblica provvidenza, procedendo al riscontro della veridicità delle dichiarazioni riportate nella domanda presentata per accedere al pubblico beneficio.L’attività ispettiva ha permesso di accertare che il soggetto  aveva presentato una dichiarazione sostitutiva unica (il documento con il quale si autocertifica la propria situazione reddituale) nella quale non aveva indicato proventi derivanti da vincite ottenute al gioco online per quasi 41.000 euro ed il cui importo lo avrebbe posti in una situazione economica al di fuori dei limiti imposti per la concessione del reddito di cittadinanza.L’indebita percettrice è stata segnalata sia alla Procura della Repubblica di Cagliari che all’I.N.P.S. per la revoca del beneficio e per la restituzione dell’intera somma pari a 15.204 euro.L’attività posta in essere rientra tra le funzioni di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza e mira a controllare il corretto impiego delle risorse pubbliche, assicurando che l’accesso ad agevolazioni o esenzioni avvenga a favore di coloro che ne hanno effettivamente diritto e bisogno: dall’inizio dell’anno, le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Cagliari, nello specifico settore, hanno individuato 280 casi di irregolarità per un importo indebitamente percepito pari a 1.039.521 euro complessivi

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome