Parte la Campagna abbonamenti Torres 2020/21: lo slogan è #fammisugnà

0
13

Oggi, dalle 17 alle 19, negli uffici dello stadio “Vanni Sanna” sarà possibile sottoscrivere il proprio abbonamento e ritirare direttamente la tessera valida per le 17 gare in programma. La vendita proseguirà tutta la prossima settimana negli stessi orari. I prezzi restano invariati rispetto allo scorso anno:Tribuna: intero 200 euro (*ridotto 120 euro) – Curva: intero 120 euro (*ridotto 90 euro)I prezzi dei biglietti saranno:Curva 10 euro (ridotti 7 euro) Tribuna 15 euro (ridotti 10 euro)La prossima settimana saranno definite le modalità di vendita dei biglietti. Non sarà prevista l’apertura del botteghino per rispettare le normative anti assembramento.*Ridotti per over 65, donne e i ragazzi dai 13 ai 18 anni. Per i bambini fino ai 12 anni l’ingresso sarà gratuito in tutti i settori.La Torres ha deciso di lanciare la campagna abbonamenti, in attesa di conoscere le disposizioni a cui la Società dovrà attenersi in termini di sicurezza per la struttura del “Vanni Sanna” (apertura, chiusura, capienza limitata), perché in queste settimane sono stati tanti i tifosi che ci hanno manifestato il desiderio di poter dare il proprio contributo anche quest’anno, nonostante tutto.Si tratta di un impegno a scatola chiusa, un vero e proprio atto di fede rossoblù, e dare così l’opportunità ai sostenitori della squadra di essere comunque parte di questo nuovo inizio.In caso di eventuali restrizioni gli abbonati avranno sempre priorità assoluta d’ingresso e, come già annunciato, in caso di chiusura di una o più gare causa COVID -19, chi lo vorrà potrà fare richiesta di rimborso alla Società del valore corrispondente della gara interdetta. Si ricorda, inoltre, che gli abbonamenti sono nominativi e non possono essere ceduti a terzi.”Condividere una storia vuol dire raccontare qualcosa di sé sui social, noi vogliamo dare a questa modalità di comunicazione attuale, un duplice significato e chiamare a raccolta chi vuole far parte, ancora una volta, di questa Storia chiamata Torres.Lo facciamo mettendo insieme passato e presente, immagini storiche dell’archivio Amst di vecchi allenamenti all’Acquedotto, e altri frammenti realizzati in questa preparazione di campionato. Rispetto agli ultimi anni il video si differenzia moltissimo per durata, meno di un minuto, e dimensioni, in quanto è realizzato per la prima volta in formato 9:16, per essere visualizzato nei nostri smartphone ed essere condiviso nel modo più leggero e naturale.E siccome non è un periodo facile, e nessuno se lo dimentica, lo slogan scelto, che si appoggia alla voce di un nostro amatissimo artista sassarese e torresino, Pietro Sanna, è #fammisugnà.Questa dolce ballata dedicata ad una donna si trasforma facilmente in una dichiarazione d’amore a Sassari e ai colori rossoblù. Vo gliamo sognare insieme, grazie alla magia e l’amore che solo la nostra squadra sa trasmettere ai propri tifosi, e provare ad allontanarci, almeno per un po’, dai problemi che viviamo in questo momento.” Per informazioni è possibile inviare una mail all’indirizzo asdtorrrescalcio@gmail.com oppure scrivere in posta privata sui canali social della Torres. Il video è visibile a questo link

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome