in

Determinanti le immagini e i video raccolti dagli agenti

SASSARI. Che in via Tavolara e all’interno dei giardinetti che la costeggiano ci fosse una fiorente attività di spaccio era cosa risaputa. Ma a un certo punto l’allarme di genitori e nonni – che…
SASSARI. Che in via Tavolara e all’interno dei giardinetti che la costeggiano ci fosse una fiorente attività di spaccio era cosa risaputa. Ma a un certo punto l’allarme di genitori e nonni – che anziché trascorrere i pomeriggi in serenità al parco erano costretti ad assistere a cessioni di droga a due metri di distanza – è diventato pressante. La polizia locale, che già comunque teneva d’occhio quella zona da un po’ di tempo, ha intensificato l’attività di controllo e in particolare ha installato delle telecamere che si sono riservate decisive per la conclusione dell’indagine. Perché hanno consentito di documentare ciò che i cittadini avevano segnalato. A due passi dai bambini che correvano spensierati tra i giochi correvano anche le bustine di marijuana e i soldi, da una mano all’altra. Durante una perquisizione a casa di uno degli arrestati (Pinna) gli agenti della polizia locale, supportati dal nucleo cinofilo, avevano trovato 600 grammi di marijuana in alcune buste trasparenti. La sostanza era stata nascosta nel doppio fondo di un cassetto realizzato artigianalmente e ideale per nascondere la droga. (na.co.)

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

Voi cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

Case di cura abusive, 15 richieste di assoluzione

Calendario uso palestre