Stintino, una notte con Beppe Dettori

0
6

Oggi alle 21,30 in Largo Cala d’Oliva il concerto conclusivo della festa patronale
PORTO TORRES. Sarà il concerto conclusivo della festa patronale di Stintino che quest’anno, a causa della pandemia da Covid, ha visto la celebrazione dei soli riti religiosi. E così oggi alle 21.30, il piazzale Largo Cala d’Oliva ospiterà il concerto di Beppe Dettori dal titolo “La Canzone d’Autore Incontra La Canzone Popolare”. Dettori sarà accompagnato da un ensemble di artisti costituito da Giovannino Porcheddu alla chitarra elettrica e voce, Andrea Pinna al violino e tastiera, Massimo Canu al basso e voce e Federico Canu alla batteria e voce. Il cantautore e musicista stintinese, vincitore del premio Maria Carta 2020, proporrà un suggestivo percorso musicale che combinerà insieme brani tratti dal repertorio della canzone d’autore italiana (De André, Battiato, Graziani, Dalla, De Gregori) con quelli della tradizione popolare sardaL’evento musicale si svolgerà nell’ambito della manifestazione culturale Stintin’arte, promossa dalla Confraternita Madonna della Difesa, con il contributo della Fondazione di Sardegna, il patrocinio del Comune di Stintino, e in collaborazione con la Proloco di Stintino, l’Associazione Culturale Sa Perbeke e Undas Edizioni Musicali.Il concerto costituirà l’evento unico della rassegna Stintin’arte e chiuderà i festeggiamenti per la festa della Beata Vergine della Difesa. Per la prima volta nella storia della Confraternita, a causa dell’emergenza Covid-19, è stata fatta una deroga allo statuto e, in via eccezionale, è stato riconfermato il priore uscente, Nicola Schiaffino.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome