Test sierologici con il Pit stop per il personale Ata

0
7

THIESI. Test sierologici a Thiesi per trenta operatori Ata del Meilogu. Mancano pochi giorni alla riapertura delle scuole e la sanità locale si sta adoperando per rendere sicuro il rientro di tutto…
THIESI. Test sierologici a Thiesi per trenta operatori Ata del Meilogu. Mancano pochi giorni alla riapertura delle scuole e la sanità locale si sta adoperando per rendere sicuro il rientro di tutto il personale con i siero test rapidi su base volontaria.Grazie all’iniziativa del medico di base, Margherita Falchi e della collega Federica Tola nella mattinata di venerdì, in una sola ora, sono stati eseguiti ben 30 test sierologici rapidi ai pazienti, tutti operatori scolastici degli istituti del circondario. Ad eseguirli, all’ingresso del pronto soccorso di via Garau dell’ospedale di Thiesi, dove è situato l’ambulatorio, sono state le stesse dottoresse con la metodologia di “Pit Stop”. «Dopo la fornitura dei kit da parte del distretto sanitario di Alghero, io e la mia collega abbiamo studiato la possibilità di fare i test in tutta sicurezza – ha spiegato la dottoressa Falchi –. All’inizio avevamo pensato di recarci nelle abitazioni dei pazienti e effettuarli a domicilio, ma ben presto abbiamo preferito la metodologia del Pit Stop, grazie alla quale i pazienti raggiungono con le loro auto l’ingresso dell’ospedale da via Garau, sostano per un attimo col finestrino abbassato e noi provvediamo ad effettuare l’analisi».Dato il buon esito del primo appuntamento, le due professioniste hanno già fissato la data per il secondo turno che è prevista per il prossimo giovedì (17 settembre) a partire dalle 16. (d.d.)

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome