Castelsardo pronta per la fibra ottica

0
4

La città potrà contare su una connessione moderna e veloce di 100 mega
CASTELSARDO. Si avviano alla conclusione nei prossimi giorni i lavori per l’installazione della fibra ottica finalizzata all’incremento della connettività che, negli ultimi mesi hanno interessato il centro abitato e la frazione di Multeddu. Un percorso lungo 7.500 metri di fibra destinato a crescere con i prossimi e imminenti interventi già in previsione. «L’iniziativa è stata voluta dal primo cittadino Antonio Capula – si legge in una nota diffusa dall’amministrazione comunale – il quale nel febbraio 2020 aveva fatto formale richiesta ai vertici di Telecom Italia, trovando imminente e positiva risposta da parte dell’ad Luigi Gubitosi».I lavori, che nonostante l’emergenza sanitaria, hanno preso inizio dopo appena quattro mesi dalla richiesta, e che dovrebbero essere ultimati entro il prossimo mese di ottobre, hanno visto interessate le vie principali della città e consentiranno presto a tutti i cittadini di poter usufruire dell’importante servizio di connettività. Il modello “digital life” garantirà servizi online più celeri, sia per la pubblica amministrazione sia per i servizi al cittadino e il settore turistico, migliorando la produttività aziendale e la qualità della vita di residenti e ospiti. A breve verrà avviato l’iter burocratico per estendere il servizio anche alle strutture del porto, alla zona artigianale di Lu Ponti ed al centro abitato di Lu Bagnu. «Ringrazio vivamente – dice il sindaco Capula – tutti gli enti che in questi mesi si sono prodigati per il raggiungimento di questo importante obiettivo, infatti Anas, Enel Distribuzione e la stessa Telecom hanno agito in sinergia tra loro, interfacciandosi con gli uffici comunali, concordando gli interventi in modo da limitare i disagi alla circolazione del traffico e dei pedoni».La città passerà da una connessione attuale di 2 mega ad una, decisamente più moderna e veloce, di 100 mega destinata a raggiungere,in futuro, i 200. “Si entra ufficialmente, e finalmente, nell’era del mercato aperto – sottolinea l’assessore alle manutenzioni, Roberto Pinna – che consententirà a tutti di sfruttare al meglio le offerte del settore telematico, favorendo lo sviluppo futuristico della città sia in termini commerciali che turistici». Donatella Sini

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome