Nuova commissione toponomastica

0
8

Tra i membri Cristina Cugia, Antonello Mattone e monsignor Giancarlo Zichi
SASSARI. Arriva la nuova commissione toponomastica, con il compito di dare supporto alla giunta comunale nel non facile lavoro di intitolazione delle diverse aree pubbliche, in particolare vie, piazze, giardini e parchi che il Comune è chiamato a curare e aggiornare.La commissione in carica era infatti decaduta insieme alla precedente amministrazione. E il “posto” era rimasto da allora vacante.Problema risolto, con la giunta che in una delle ultime sedute ha accettato l’elenco di esperti proposti dall’assessore all’Innovazione tecnologica Gabriele Mulas e ha nominato la nuova squadra.A comporla, come sempre, personalità di rilievo della storia e della cultura, cittadina e non solo.I nuovi commissari sono Stefania Bagella, archeologa e curatrice del museo scientifico dell’università di Sassari. Cristina Cugia direttrice emerita della biblioteca comunale. Antonello Mattone professore ordinario emerito di Storia delle istituzioni politiche dell’università di Sassari e, tra le altre cose, autore di numerosi studi di storia giuridica medievale e moderna.E ancora Carla Merella, responsabile dell’archivio storico del Comune di Sassari e Mario Matteo Tola Grixoni, storico dell’arte.E poi Vito Zara, consulente tecnico e monsignor Giancarlo Zichi, direttore dell’Archivio storico diocesano e direttore dell’ufficio per i beni culturali della diocesi di Sassari.La commissione è presieduta dal sindaco o dall’assessore da questi delegato e la sua durata è pari a quella del mandato amministrativo. Le funzioni di segreteria della commissione sono affidate al funzionario responsabile del servizio da cui dipende l’ufficio toponomastica.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome