«Bisognerà comunque derogare al cerimoniale»

0
6

SASSARI. Se la notizia dell’annullamento della “Faradda” non è giunta inaspettata, adesso la curiosità dei sassaresi si concentra su come sarà possibile sciogliere il voto concentrandosi…
SASSARI. Se la notizia dell’annullamento della “Faradda” non è giunta inaspettata, adesso la curiosità dei sassaresi si concentra su come sarà possibile sciogliere il voto concentrandosi esclusivamente sul momento religioso ed evitando qualsiasi situazione che possa richiamare le folle. Le autorità deputate si incontreranno nei prossimi giorni, intanto l’Intergremio, che deve anche formalizzare una propria proposta, ha una sua idea: «Se ne sentono tante, la realtà è che qualsiasi decisione verrà assunta sarà in deroga al cerimoniale che descrive passo passo lo svolgimento della giornata. Il mio pensiero è che per sciogliere il voto sarà comunque fondamentale l’approccio con il quale la città si presenterà all’appuntamento, a prescindere da come si svolgerà nel concreto la cerimonia. La nostra idea è quella di presentare una proposta modulabile perché non sappiamo effettivamente come sarà la situazione tra un mese e mezzo: potrebbero esserci maglie più larghe o anche, ma speriamo che non sia così, una recrudescenza del virus ed è difficile, in questo momento pensare a un’unica ipotesi».

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome