Comsubin, ordigni rimossi anche a Sassari

0
3

SASSARI. Cinque giorni di attività per i palombari del Gruppo operativo subacquei (Gos) del Comando subacquei ed incursori della Marina Militare (Comsubin),che hanno operato nelle coste e fiumi…
SASSARI. Cinque giorni di attività per i palombari del Gruppo operativo subacquei (Gos) del Comando subacquei ed incursori della Marina Militare (Comsubin),che hanno operato nelle coste e fiumi nazionali, ripristinando le condizioni di sicurezza della navigazione e balneabilità delle nostre acque, neutralizzando 564 ordigni esplosivi residuati bellici. Tra gli interventi effettuati, anche quelli compiuti a Sassari, Venezia e Siracusa a seguito della segnalazione di Comsubin, per quanto riguarda un’operazione svolta alle 5 Terre, e di privati cittadini riguardanti la presenza in acqua di diversi manufatti riconducibili ad ordigni esplosivi. Tutti sono stati rimossi dal fondo, trasportati in aree di sicurezza individuate dalle competenti Autorità Marittime e successivamente neutralizzati grazie al supporto delle locali Capitanerie di Porto e mediante le consolidate procedure operative in uso ai Reparti subacquei di Comsubin tese a preservare l’ecosistema marino.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome