Fiamme a Ozieri e nella Nurra, paura per case e aziende

0
1

SASSARI. Prima vera giornata impegnativa sul fronte degli incendi quella di ieri. Numerosi gli interventi effettuati dalla squadre del servizio antincendio e dai vigili del fuoco del comando…
SASSARI. Prima vera giornata impegnativa sul fronte degli incendi quella di ieri. Numerosi gli interventi effettuati dalla squadre del servizio antincendio e dai vigili del fuoco del comando provinciale di Sassari, soprattutto per incendi di sterpaglie che poi si sono propagati e in alcuni casi hanno creato qualche preoccupazione anche per insediamenti presenti nelle campagna (aziende e case).L’attività più importante è quella svolta in agro di Ozieri, in località Cuzi, dove si è reso necessario anche l’intervento di un elicottero proveniente dalla base di Anela e che ha operato con diversi lanci per cercare di contenere l’avanzata delle fiamme e agevolare il lavoro delle squadre a terra. Alcuni allevatore hanno provveduto a mettere in sicurezza il bestiame, spostandolo in zone più lontane dal fuoco, in attesa della conclusione delle operazioni di spegnimento. Le operazioni di spegnimento sono state coordinate dal responsabile della forestale della Stazione di Ozieri.Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco per incendi di sterpaglie in tutto il territorio, con alcune situazioni più preoccupanti: come quella del primo pomeriggio nella zona della Nurra, a Monte Forte. Anche in questo caso il tempestivo intervento delle squadre dei vigili del fuoco ha permesso di spegnere le fiamme prima che potessero propagarsi ulteriormente e costituire pericolo anche per le case e le attività produttive.Quello che è accaduto richiama l’importanza di fare rispettare quanto previsto dalle norme antincendio per la pulizia dei terreni incolti, delle cunette e per la realizzazione delle fasce tagliafuoco.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna