Barca in avaria a Trabuccato messi in salvo quattro turisti

0
2

PORTO TORRES. La gita in barca all’Asinara si è trasformata in un pomeriggio da dimenticare per quattro turisti friulani che sabato sera si sono ritrovati con la barca in avaria nella zona di Punta…
PORTO TORRES. La gita in barca all’Asinara si è trasformata in un pomeriggio da dimenticare per quattro turisti friulani che sabato sera si sono ritrovati con la barca in avaria nella zona di Punta Trabuccato a largo dell’isola parco. Ci hanno pensato gli uomini della Guardia costiera di Porto Torres a rimediare al fuori programma e a soccorrere i quattro sfortunati componenti dell’equipaggio. L’allarme è arrivato nel tardo pomeriggio alla centrale operativa della capitaneria, sotto il coordinamento della direzione marittima di Olbia, al comando del capitano di Vascello Maurizio Trogu. L’operazione è scattata quando il comandante dell’imbarcazione ha chiesto via radio di ricevere soccorso a seguito di un’avaria al motore occorsa mentre si trovava in navigazione nelle acque prospicienti l’isola dell’Asinara.Ricevuta la richiesta di soccorso e valutate le non ottimali condizioni di mare e vento, il personale della Guardia Costiera di Porto Torres ha assunto il coordinamento delle operazioni di salvataggio, invitando i membri dell’equipaggio a indossare i giubbotti di salvataggio e inviando sul punto la motovedetta.Una volta sul posto tutte le persone a esclusione del comandante dell’imbarcazione in avaria, sono state trasbordate in sicurezza sulla motovedetta e accompagnate presso il porto di Stintino. Il comandante dell’imbarcazione ha invece atteso l’arrivo di un rimorchiatore che ha recuperato la barca e l’ha condotta fino al porto. L’operazione di soccorso, che ha consentito il trasporto a terra in sicurezza dei turisti, è stata coordinata dal comandante della Capitaneria di Porto di Porto Torres, Capitano di Fregata Gianluca Oliveti. Nell’elogiare la prontezza operativa e la professionalità dei suoi uomini, l’ufficiale ha evidenziato che la procedure di soccorso via mare vedono di frequente impegnate le motovedette della Guardia costiera, soprattutto nel periodo estivo.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

promo lavazza sassari