Lungomare di Alghero come ai Navigli

0
0

Fanno discutere le immagini che dalla serata di giovedì rimbalzano su tutti i social. All´ora dell´aperitivo salta qualsiasi regola di distanziamento e nessuno controlla. Fioccano le proteste e le denunce, c’è chi teme il peggio

ALGHERO – Se qualche giorno fa hanno fatto il giro di tv e notiziari le immagini sregolate dell’aperitivo sui famosi Navigli di Milano, quanto accaduto nelle ultime ore sul Lungomare di Alghero poco si discosterebbe. E in città e sui social montano le polemiche per i mancati controlli. Fioccano le proteste e le denunce, c’è chi teme il peggio e chiede alle forze dell’ordine competenti maggiori e più severi controlli, chi invece pretenderebbe l’immediata chiusura delle attività che non riescono a far rispettare le regole ministeriali. In mezzo si ritrovano spesso i titolari di pubblici esercizi e bar, che difficilmente riescono a regolare i movimenti degli avventori, ed oggi si ritrovano oberati di responsabilità. Una cosa pare certa: senza un minimo di rispetto nelle prescrizioni, con l’estate alle porte, si corre il rischio di vedere sfumare i grossi miglioramenti conquistati sul fronte del contenimento dell’epidemia.
Foto d’archivio

Commenti

leggi l’articolo su: Sassari News

offerta linkem 19.90 promo sassari