Ossi, migliora la situazione dei contagiati dal coronavirus

0
11

Migliora il quadro clinico complessivo dei contagiati dal Covid 19 a Ossi, centro di 5.700 abitanti a qualche chilometro da Sassari. Sono 10 i soggetti che si sono negativizzati nelle settimane scorse, a questi si aggiungono 2 operatori sociosanitari guariti ultimamente.

Ossi è uno dei paesi maggiormente colpiti dal coronavirus in Sardegna e ha pagato sinora un pegno altissimo di contagiati e di vittime. Nel picco più alto della pandemia si sono registrati 82 positivi. Quasi tutti avevano a che fare con strutture sanitarie della zona.

Altissimo il numero dei morti: ben 15, di cui 13 tra gli anziani ospiti di Villa Gardenia, la casa di riposo locale e uno dei più grandi focolai della pandemia nel Sassarese.

Attualmente in paese i positivi sono 51, 39 ospiti di Villa Gardenia (di cui 7 ricoverati in ospedale) e 12 persone in isolamento nelle proprie abitazioni.

“Possiamo dire che la situazione attuale, seppur delicata, ci induce ad un moderato ottimismo – spiega il sindaco Giovanni Serra – A Villa Gardenia la situazione si sta stabilizzando ed è sotto controllo, grazie anche al contributo di Babbudieri e Napodano, grandi esperti in materia. Chiaramente bisogna avere pazienza e tenere la tensione sempre molto alta. Ci auguriamo – conclude il primo cittadino – nei prossimi giorni di poter fornire alla popolazione dati ancora più confortanti”.

continua a leggere su: L’Unione Sarda

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome