Anziano sordomuto vaga per le vie di Sassari, gli agenti lo riportano a casa

0
13

Un anziano sordomuto con patologie mentali legate all’età che vagava in piazza Azuni a Sassari, visibilmente disorientato e spaventato.

L’uomo, ultra ottantenne, è stato avvicinato da un agente della polizia locale che conosce la lingua dei segni, impegnato in zona per i controlli anti-Covid. L’agente è riuscito a comunicare con lui, si è fatto spiegare dove abitasse e lo ha accompagnato a casa, dove i familiari lo stavano cercando, molto preoccupati.

Una storia a lieto fine, che si aggiunge ai controlli che procedono quotidianamente. Ieri 117 verifiche e otto sanzioni, tutte nei confronti di tossicodipendenti provenienti da vari paesi dell’Isola, giunti in città per comprare eroina e poi consumarla. Sono stati sanzionati, così come un gruppo di ragazzi che si erano dati appuntamento per una partita di basket negli spazi in via Ugo La Malfa.

Tutto il personale di via Carlo Felice intanto, circa 131 persone, è stato sottoposto a tampone attraverso il sistema del pit stop. Tutti i tamponi hanno dato esito negativo.

(Unioneonline/L)

continua a leggere su: L’Unione Sarda

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome