Un murales per i suoi 80 anni: a Porto Torres l’opera di “Fanzio”

0
7

Una “quarantena” con i pennelli in mano, non per dipingere un semplice quadro ma per realizzare un murales nella parete del suo giardino di casa a Porto Torres.

L’artista turritano Ignazio Fancellu, noto come Fanzio, ha voluto festeggiare il suo 80esimo compleanno dipingendo un ricordo, quello della sagra del vino ad Atzara, “un luogo dove mi hanno trattato benissimo in occasione di una mostra – spiega il pittore – e considerando che avevo uno spazio adeguato all’aperto ho iniziato il lavoro che mi ha impegnato in questi giorni di pandemia. Lo dedico a tutti coloro che ricordano i bei momenti di aggregazione quando con un bicchiere di vino in mano si brindava alla salute”.

L’ispirazione gliel’ha data una foto scattata in occasione della manifestazione che si era svolta lo scorso anno ad Atzara. In due settimane ha realizzato un murales tre metri e 20 per due e 60, un grande dipinto in acrilico con colori ad acqua per farsi un regalo nella sua abitazione dove ha trascorso questo periodo in solitudine. “Nei prossimi giorni realizzerò altri murales – ha aggiunto il pittore Fanzio – per rappresentare il mare nel silenzio della città di Porto Torres”.

continua a leggere su: L’Unione Sarda

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome