Torregrande: accesso impedito al porticciolo, sequestro rete

0
2

Red
21:32

Torregrande: accesso impedito al porticciolo, sequestro rete

Una rete, priva di qualsiasi tipo di segnalazione regolamentare, era posta in zona vietata ed ostruiva completamente l’imboccatura del porticciolo turistico, impedendo l’accesso allo stesso sul lato dei pescherecci ed arrecando pericolo per la sicurezza della navigazione

ORISTANO – Nella notte tra domenica e lunedì, i militari della Capitaneria di porto di Oristano in servizio a bordo della motovedetta Cp893, dopo la segnalazione da parte di un cittadino, hanno rinvenuto, nelle acque prospicienti il porticciolo di Torregrande, una rete da posta di circa 100metri costituente pericolo per la navigazione. La rete, priva di qualsiasi tipo di segnalazione regolamentare, era posta in zona vietata ed ostruiva completamente l’imboccatura del porticciolo turistico, impedendo l’accesso allo stesso sul lato dei pescherecci ed arrecando pericolo per la sicurezza della navigazione. Il personale della Capitaneria, giunto sul posto, ha provveduto a smagliare la rete, restituendo la libertà ai pochi esemplari catturati e vitali, ed a sequestrare l’attrezzo, in considerazione della rilevanza penale dell’inosservanza delle norme di sicurezza della navigazione.

leggi l’articolo su: Sassari News

promo lavazza sassari