Coronavirus, morti altri due ospiti della casa di riposo di Ossi: in tutto sono 12

0
6

Si tratta di uomo di 94 anni e di una donna di 91. Erano ricoverati da diversi giorni nel reparto di Malattie infettive dell’Aou di SassariSASSARI. Arrivavano entrambe dalla casa di riposo «Villa Gardenia» di Ossi le due persone decedute tra la scorsa notte e questa mattina nel reparto di Malattie infettive dell’Aou di Sassari. Si tratta di uomo di 94 anni e di una donna di 91. Erano ricoverati da diversi giorni nella struttura sanitaria sassarese, dove erano stati trasferiti dopo che la task force dei medici militari aveva registrato un picco di contagi, disponendo il ricovero anche per altri cinque anziani, attualmente distribuiti tra Malattie infettive, Policlinico Sassarese e Mater Olbia. A darne notizia è il sindaco di Ossi, Giovanni Serra, che si dice «avvilito e dispiaciuto per questo ulteriore tributo alla pandemia» e manifesta «vicinanza ai parenti dei deceduti». Serra assicura tuttavia che «all’interno di Villa Gardenia la situazione è sotto controllo, le condizioni dei 32 positivi sono stabili, rispondono alle terapie e sono monitorati costantemente dai medici specialisti». Complessivamente i decessi a Ossi salgono a 12, dieci dei quali nella casa di riposo. (ANSA)

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna