Rapina a Como, in cella barbiere di Ittiri

0
10

Cor
10:30

Rapina a Como, in cella barbiere di Ittiri

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Como insieme a quelli d ella compagnia di Alghero hanno dato corso all’esecuzione di tre ordinanze di custodia cautelare in carcere

ALGHERO – Rapine effettuate lo scorso 5 marzo ai danni di una gioielleria del centro di Como ed il 6 febbraio in una stazione di servizio distributore di benzine IP di Via del Dos alla periferia dello stesso capoluogo lombardo. Proprio in quest’ultimo blitz, stando alle risultanze delle investigazioni, avrebbe partecipato anche partecipato il 42enne residente a Lainate, in provincia di Milano ma domiciliato a Ittiri, fino ad oggi incensurato e barbiere di professione. A stringergli le manette ai polsi proprio i militari di Alghero. L’uomo avevano immobilizzato e legato un dipendente dell’esercizio commerciale. In occasione della fuga poi, aveva anche esploso un colpo di pistola a scopo intimidatorio. Tutto ripreso dalle telecamere di videosorveglianza della zona. Nella circostanza era stato asportato l’incasso di più giorni, ammontante a circa 12mila euro.

leggi l’articolo su: Sassari News