L’opposizione a Castelsardo:”No al declassamento della litoranea”

0
6

Vista del porto di Castelsardo (foto: SassariNotizie.com)

I consiglieri di opposizione del comune di Castelsardo Franco Cuccureddu, Maria Lucia Tirotto, Giovanni Antonio Suzzarellu, Valentina Ruiu, Giovanni Pinna chiedono alla giunta e al consiglio del Comune di attivare tutte le iniziative necessarie per scongiurare il declassamento di un tratto della S.P. 81 da parte della Provincia di Sassari. Declassamento, dicono in un loro documento, che dovrebbe poi sfociare nella cessione del tratto stradale al Comune di Sorso.Si tratterebbe di un tratto della “litoranea” di Platamona che va dalla Marina di Sorso sino alla rotonda del terzo pettine.L’allarme nascerebbe da una deliberazione del Comune di Sorso finalizzata ad ottenere la proprietà della S.P. 81, nel tratto compreso fra la S.P. 130 e la S.P. 60 per la quale ci sarebbe l’assenso di massima dell’Amministratore Straordinario della Provincia di Sassari,  al declassamento della strada ed al passaggio della proprietà al Comune di Sorso.Il progetto dell’amministrazione comunale di Sorso- sempre secondo i consiglieri firmatari della mozione- sarebbe quello di rendere quel tratto di strada, una volta ottenuta la proprietà, a senso unico, destinando una corsia a parcheggi, così come emergerebbe da alcune tavole di uno studio di fattibilità.Da qui il secco no dei consiglieri della minoranza del Comune di Castelsardo che, evidenziano come ciò comporterebbe un insostenibile aumento del carico di traffico stradale sulla viabilità interna, caratterizzata da una fortissima presenza di residenze private, oltre ad impedire l’agevole transito dei mezzi di soccorso che usano normalmente tale direttrice per il trasferimento di pazienti al pronto soccorso dell’ospedale di Sassari.Tali problematiche sarebbero poi amplificate nel periodo estivo, in cui tutto il flusso turistico sarebbe canalizzato obbligatoriamente in unica direzione con un notevole aumento, sia in termini di tempo che di chilometri, del percorso per i fruitori della lunga spiaggia del sassarese.

leggi l’articolo su: Sassari Notizie