“Troppi bisognini di cani in strada, chiedo l’intervento dei barracelli”

0
3

I marciapiedi in alcune zone di Porto Torres sono diventati veri e propri percorsi ad ostacolo nonostante i divieti anti-Covid. Troppi cani in giro con i loro padroni e le regole sull’igiene diventano un optional. A passeggio con il cane è consentito, purché entro i 200 metri dalla propria abitazione.

“Invece nel quartiere di Monte Agellu in tutte le fasce orarie si verifica un via vai di persone che conducono il loro cane a fare i propri bisogni senza neppure preoccuparsi di raccogliere le deiezioni lasciate sui marciapiedi”. La denuncia nell’aula della seduta virtuale del consiglio è stata fatta dal consigliere comunale Davide Tellini.

“Chiedo al sindaco di impegnare la pattuglia dei barracelli in questa zona – ha aggiunto il consigliere – dove i conduttori di cani passeggiano a tutte le ore con gli animali senza museruola e senza pulire quando è necessario, riducendo le via Porrino ad un letamaio”. Al rischio degli assembramenti si aggiunge quello del decoro e della sicurezza per i passanti.

Per il sindaco Sean Wheeler “gli agenti della compagnia barracellare sono stati impegnati in diverse attività di controllo nei parchi e nelle aree verdi, quindi ritengo di dover verificare che i conduttori portino con sé anche l’occorrente per pulire in caso di deiezioni canine”.

continua a leggere su: L’Unione Sarda

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome