Monitor e centralina di controllo per la Cardiochirurgia

0
3

È la donazione della Società Reale Mutua assicurazioni per il Reparto dell´Azienda ospedaliero universitaria di Sassari. Consentirà di monitorare il paziente da remoto

SASSARI – Un monitor multiparametrico ed una centralina per il controllo delle funzioni vitali di ultima generazione, che consente di monitorare fino a trenta pazienti da remoto, riducendo il rischio di contatto. È stato consegnato ieri mattina (venerdì), nel Reparto Cardiochirurgia dell’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari. A donarlo è stata la Società Reale Mutua assicurazioni, da subito scesa in campo per sostenere le strutture ospedaliere nella lotta al Covid-19.
«Il monitor e la centralina – spiega il direttore della Cardiochirurgia Michele Portoghese – permettono di monitorare da remoto e in maniera costante il paziente. Questo ci consente, soprattutto in questo periodo, di garantire maggiore sicurezza al paziente e all’operatore. Ringrazio il coordinamento nazionale della Reale Mutua, operato dalla dottoressa Virginia Antonini, la dirigenza e la Reale Mutua a livello locale».
Un ringraziamento è arrivato anche dal commissario straordinario Giovanni Maria Soro, per il quale «si tratta di un gesto di grande generosità, che mostra quanto la comunità locale, ma non solo, veda negli ospedali un punto di riferimento importante. E, soprattutto, è un segno di sensibilità verso i nostri operatori sanitari sempre pronti ad aiutare i pazienti e in prima fila in questa emergenza sanitaria».
Nella foto: il direttore della Cardiochirurgia Michele Portoghese accanto al nuovo macchinario

Commenti

leggi l’articolo su: Sassari News

promo lavazza sassari