Cagliari, arrestati due pregiudicati per furti in autovetture

0
6

Continuano i servizi di prevenzione e contrasto alla criminalità diffusa da parte della Polizia di Stato, anche in questo periodo di emergenza sanitaria. Notte decisamente movimentata per due personaggi ben noti agli Agenti della Squadra Volante, autori di diversi furti in danno di autovetture.

I due hanno iniziato la loro opera in via Costantinopoli intorno alla mezzanotte, quando sono stati notati da un cittadino che passeggiava con il proprio cane sotto l’abitazione mentre erano intenti a guardare l’interno delle macchine parcheggiate. Su una di queste, dopo essere stata aperta utilizzando uno spadino, hanno asportato una busta bianca contenente un’aspirapolvere.

Il cittadino dopo aver chiamato il 113 ha atteso l’arrivo degli equipaggi delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine che hanno bloccato i due uomini e riconosciuto SARRITZU Fabio, 34enne, e SOIS Francesco, 29enne, entrambi cagliaritani e pregiudicati.

Accompagnati in Questura sono stati indagati in stato di libertà per furto aggravato e sanzionati per la violazione delle disposizioni per l’emergenza COVID-19.

Al termine degli atti i due, non paghi, non hanno fatto rientro presso le loro abitazioni perché nella Via Machiavelli, intorno all’una di notte, è arrivata un’altra segnalazione che indicava gli stessi come autori di un altro furto su una vettura parcheggiata.

Anche in questo episodio l’intervento dei poliziotti è stato immediato  e in questa occasione i due si sono separati dandosi a precipitosa fuga. Il Sarritzu è stato fermato nella Via Castiglione, mentre cercava di disfarsi di un oggetto appena asportato da un’automobile, mentre il SOIS è stato fermato nella vicina Via Bembo.

Riaccompagnati in Questura sono stati tratti in arresto e trattenuti in attesa dell’udienza direttissima prevista per stamattina.

continua a leggere su: Sardegna Reporter

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome