Primo caso Covid in casa di riposo Alghero

0
3

Red
19:16

Primo caso Covid in casa di riposo Alghero

Nella giornata di martedì un´anziana ospite della casa di riposo di Fertilia è stata trasportata al Pronto soccorso dell´Ospedale Civile di Alghero e, da lì, trasferita al Santissima Annunziata di Sassari

ALGHERO – Nella giornata di ieri (martedì) un’anziana ospite della casa di riposo di Fertilia è stata trasportata al Pronto soccorso dell’Ospedale Civile di Alghero e, da lì, trasferita al Santissima Annunziata di Sassari. La donna sarebbe risultata positiva al Covid-19. Inevitabile l’apprensione nata tra gli operatori del presidio privato di Fertilia. Intanto, c’è attesa per i tamponi da effettuare a tutti gli ospiti del Cra comunale, come annunciato nei giorni scorsi, previsti per venerdì 17 e sabato 18 aprile.

12:22

Dalla giornata di mercoledì la ripartenza con tutti i servizi. Ripristinata la piena operatività del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell´Ospedale Civile

15:11

Si prosegue con l’approntamento del Reparto dell’Ospedale di Alghero. Ieri, il sindaco Mario Conoci ha effettuato un sopralluogo con il presidente del Consiglio regionale Michele Pais. Nell´occasione, si è svolto un primo collaudo da parte del servizio di Ingegneria clinica

23:30

Esercito in prima linea nelle operazioni di trasporto e stoccaggio di materiali sanitari provenienti dalla Penisola. Prosegue l´attività del team medico della Difesa che, con la Brigata Sassari, opera in coordinamento e a supporto dell´Unità di crisi locale del nord Sardegna e del Centro di coordinamento dei soccorsi della Prefettura di Sassari

13:12

«Prevedere anche in Sardegna la distribuzione di mascherine attraverso edicole e farmacie», auspica il consigliere regionale del gruppo Cambiano! Udc Antonello Peru

14/4/2020

Arrivato lunedì nell´aeroporto cagliaritano, a bordo di un C-27J dell’Aeronautica militare, il carico di mascherine e dispositivi di protezione individuali è stato trasportato dai militari della Brigata Sassari nel deposito della Protezione civile

14/4/2020

Mille prototipi di schermi facciali, speciali visiere protettive anti-contagio, sono stati realizzati con la tecnologia della stampa 3d dal gruppo “Makers pro sa Sardigna” e donati ai presidi ospedalieri del territorio nell´ambito del progetto benefico “Sos makers pro sa sanidade e sa Sardigna”

16 aprile 16 aprile

leggi l’articolo su: Sassari News

promo lavazza sassari