Coronavirus, un ecografo al pronto soccorso di Sassari: la raccolta fondi Dinamo-Nuova a quota 680mila

0
22
Gianmarco Pozzecco

Dopo la consegna di due respiratori alla terapia intensiva ecco un’altra donazione possibile grazie alla generosità dei sardi

SASSARI. Arriva a quota 680mila euro la gara di solidarietà della Dinamo con la Nuova Sardegna e il Banco di Sardegna. Ogni giorno che passa la raccolta fondi conquista donatori per permettere di aiutare le strutture ospedaliere dell’isola alle prese con l’emergenza sanitaria del coronavirus. Risorse che in parte, su indicazione della prefettura, sono già state investite. Nei giorni scorsi due respiratori sono stato consegnati al reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Sassari, mentre un ecografo polmonare sta per arrivare al pronto soccorso. Già acquistati anche gel disinfettante e 200mila mascherine.

La raccolta fondi può contare sull’aiuto di quattro testimonial d’eccezione – Elisabetta Canalis, Geppi Cucciari, Melissa Satta e Filippo Tortu – a cui si aggiungono coach Gianmarco Pozzecco e i giganti della Dinamo.La Fondazione ricorda che chiunque voglia fare un versamento potrà fare un bonifico alla Fondazione Dinamo tramite iban IT41J 01015 17200 0000 70314705 causale “Emergenza Covid-19 donazione” (BIC BPMOIT22XXX). In alternativa è possibile versare alla Fondazione Dinamo la cifra desiderata, attraverso l’e-commerce biancoblu www.dinamostore.it. Ogni giorno saranno estratti due donatori che avranno la possibilità di fare una videochiamata social con uno tra i 12 giocatori della Dinamo Banco di Sardegna o uno dei testimonial. Ora c’è anche un numero della Fondazione: +39.342.032.039

continua a leggere su: La Nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome