Coronavirus, amuchina introvabile? No, e a Sassari costa meno di prima

0
1893

Sui social e nelle chat spopolano notizie di igienizzanti e mascherine alle stelle. Ma basta fare un giro nei negozi della città per scoprire che la realtà è un’altra

SASSARI. «L’Amuchina è finita da settimane e i pochi che la vendono la fanno pagare a peso d’oro. Mascherine e guanti sono introvabili e ormai è difficile acquistarli anche online. Gli antibatterici? Schizzati alle stelle, una vera vergogna».

Tutto vero? Assolutamente no, ma per scoprire che le notizie che da settimane rimbalzano dai social network e alle chat di whatsapp sono spesso prive di fondamento e che la realtà è ben diversa dalle chiacchiere non basta fidarsi della vicina di casa a cui lo ha rivelato qualcuno bene informato o delle sentenze pronunciate durante la fila dal panettiere da chi ha sempre la verità in tasca.

Per scoprire se i prodotti più ricercati in quest’ultimo mese sono veramente scomparsi dagli scaffali dei supermercati cittadini o se chi li vende stia approfittando del momento per ritoccare i prezzi c’è una sola cosa da fare: mettersi i guanti e la mascherina e andare a controllare di persona.

Solo così si potrà scoprire che l’Amuchina non solo non è introvabile in città – come in tanti ripetono da giorni – ma che nell’espositore di uno dei più grandi negozi di casalinghi della zona industriale di Predda Niedda è venduta a un prezzo assolutamente concorrenziale. «Controlli il prezzo su internet – fa notare un commesso del grande magazzino – e rimarrà sorpreso». E in effetti da una breve ricerca su Google si scopre che una confezione di Amuchina da 80ml nei negozi online è impossibile da trovare a un prezzo inferiore ai tre euro e 30 centesimi. A Predda Niedda ieri mattina la stesso prodotto costava tre euro e 29 centesimi. Ma si può spendere anche meno. Nello stesso negozio si può acquistare una confezione di gel per le mani con antibatterico da 30 ml in offerta a 0,99 centesimi.

Stesso discorso per le mascherine. Non è vero che sono introvabili, ma nessuno ve imbucherà nella cassetta della posta. In un grande magazzino sempre della zona industriale c’è chi ne offre 30 pezzi ad alta protezione al prezzo di 6 euro e 99 centesimi.

Certo, ci sono anche i supermercati che hanno esaurito le scorte o i mini market e le parafarmacie che provano a guadagnare qualche centesimo e forse anche qualche euro in più. Ma questo succedeva anche prima del coronavirus.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

continua a leggere su: La Nuova Sardegna

offerta linkem 19.90 promo sassari

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here