Stintino, buoni spesa per cittadini e famiglie in difficoltà

0
20
Due avvisi, il primo per la manifestazione di interesse finalizzata a individuare ditte che vogliano fornire prodotti alimentari su presentazione di buoni spesa nominali rilasciati ai nuclei familiari. Il secondo per l’assegnazione dei buoni spesa a persone o famiglie in condizioni di disagio economico e sociale. Li ha pubblicati il Comune di Stintino sul proprio sito web istituzionale (www.comune.stintino.ss.it), in ottemperanza all’ordinanza della Protezione civile del 30 marzo scorso che prevede ulteriori interventi urgenti per l’emergenza. Sempre sul sito sono disponili le domande per partecipare ai due avvisi.
Il Comune di Stintino per i buoni spesa potrà disporre di 10.515,59 euro. Si tratta di una prima misura in questa direzione a cui ne seguiranno altre a breve.

Il beneficio potrà essere attribuito ai nuclei familiari (anche unipersonali) più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e tra quelli
in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali.

Nel primo avviso, rivolto appunto agli operatori commerciali, si legge che i buoni spesa danno diritto all’acquisto di prodotti alimentari a esclusione di alcolici, super alcolici e alimenti per animali. Il buono, inoltre, deve essere speso esclusivamente presso gli operatori economici convenzionati. Non è cedibile e non può essere usato come denaro contante e non dà diritto a resto in contanti. L’utilizzatore, poi, avrà l’obbligo di regolare in contanti eventuali differenze in eccesso. Il beneficiario, poi, potrà scegliere dove spendere i buoni tra gli esercizi commerciali convenzionati.

“Confidiamo nella sensibilità e solidarietà sociale di tutti gli esercizi che operano sul territorio – afferma il sindaco Antonio Diana – in questo momento di grave difficoltà che la popolazione sta vivendo a causa dell’emergenza sanitaria in atto. Ringraziamo, inoltre, quegli operatori che vorranno applicare ulteriori sconti ai nuclei familiari in difficoltà”.

Con deliberazione di ieri, inoltre, la giunta ha approvato anche i criteri per l’assegnazione dei buoni e l’avviso.

In questo caso l’avviso pubblicato si rivolge ai cittadini che, se vorranno presentare domanda, dovranno utilizzare il modello scaricabile dal sito web del Comune. L’istanza andrà inviata preferibilmente via mail all’indirizzo info@comune.stintino.ss.it, accompagnata dalla scansione di un documento di identità di chi la presenta e degli ulteriori documenti utili alla gestione della domanda. Chi non può inviarla via e-mail potrà consegnarla al protocollo comunale, previo appuntamento al n. 079-522000.

continua a leggere su: Sassari Notizie

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome