in

Coronavirus, Fsi: a Sassari mancano i tamponi per gli operatori sanitari

Il sindacato denuncia: chi ha finito la quarantena non può tornare al lavoro

SASSARI. «Al momento all’Aou di Sassari mancano i tamponi per verificare la positività degli operatori». Lo denuncia Mariangela Campus, segretaria territoriale della Federazione dei sindacati indipendenti, in una lettera ad Azienda ospedaliero-universitaria e Spresal. «Personale sanitario risultato positivo ha terminato la quarantena ma non può rientrare a lavoro finché non effettuerà il tampone di controllo», spiega la sindacalista.

In altri casi «i tamponi vengono fatti ma mancano gli esiti e il personale interessato deve attendere, costretto a casa altri otto giorni». Di fronte alla grave emergenza sanitaria, Mariangela Campus chiede che «il personale sanitario sia sottoposto ai tamponi di controllo e gli esiti siano resi noti in tempi brevi, per consentire il rientro in servizio di chi è negativo e alleggerire il carico dei superstiti». (Ansa).

continua a leggere su: La Nuova Sardegna

Voi cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

Salgono a 40 i morti in Sardegna per il COVID-19

Spesa in coppia, denunce a Sassari