#ilBarettoONair, da mercoledì parte l’iniziativa del Baretto di Porto Ferro #musicachenonsiferma

0
30
Riportiamo il comunicato stampa riguardante l’iniziativa del Baretto di Porto Ferro.

“Restiamo a casa, ma non ci possiamo fermare. Non ci dobbiamo fermare. Noi del Baretto di Porto Ferro aspettiamo con speranza e fiducia l’estate ma intanto vogliamo provare a reagire alla situazione, con tutte le nostre forze. In maniera costruttiva. Siamo partiti dalla fantastica iniziativa ideata lanciata e promossa da Angela Colombino – #musicachenonsiferma – poi quasi per caso ci siamo imbattuti in un post di Donato Cherchi che si proponeva di suonare in streaming. Ci è venuta un’idea: il Baretto è chiuso, almeno fisicamente, ma vuole continuare a fare e suonare la musica, quella vera, quella fatta da artisti che hanno qualcosa da dire e raccontare. Siamo chiusi, in stand-by con la programmazione dei live come del resto tutti quelli che fanno il nostro lavoro. Che amano la musica, che lavorano con la musica e con la gente. Con gli artisti. Sono fermi anche loro, costretti ad annullare date già fissate e rinviare l’appuntamento con il live, con l’emozione e la passione. Siamo tutti nella stessa condizione. Siamo su una stessa barca, in un mare in tempesta. Però è inutile lamentarsi, non giova a nessuno. Forse è meglio fare ciò che ci piace, provando a condividerlo per regalarci e regalare omenti di non trascurabile felicità. Prendiamo atto, responsabilmente, della condizione attuale e inventiamoci qualcosa. Così nasce #ilBarettoONair vuole essere la nostra reazione, il nostro antidoto alla situazione. Abbiamo coinvolto diversi artisti in questo progetto – fra gli altri Moses, Donato cherchi, Ok Ba, Forelock, Andrea Cubeddu, Spacca il Silenzio, Carlo Doneddu, Irene Loche, Mobili Trignani, Shelf, Angela Colombino, Nanni Groove, Miss Vaitea, Matu Y Pandilla, Mowman, Veronica Sbergia e Max De Bernardi -. Cartellone ancora in evoluzione, ma intanto si parte: ogni mercoledì e ogni sabato suoneranno sulla nostra pagina lanceremo i lor contributi realizzati fra le quattro mura di casa. Alcuni suoneranno dal vivo, altri montando clip ad hoc mixando alcune loro canzoni e altri ancora registrando un solo pezzo. Tutti sono liberi di esprimersi come meglio credono e come se fosse una diretta dal Baretto al tramonto su Porto Ferro. Piccole perle di varia durata, postate in diretta o in anteprima Facebook alle 12 e ri condivise alle 19. si comincia mercoledì 1 aprile 2020. Perché? Per far girare la musica. La #musicachenonsiferma suona sul palco de #ilBarettONair per far sentire tutti più vicini.”

continua a leggere su: Sassari Notizie

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome