in

Le foto dei 230 ospiti del canile comunale di Sassari stampate nei cartoni delle pizze

Gli amici a quattro zampe dei canili continuano ad attendere una famiglia che li accolga, anche durante l’emergenza sanitaria da Covid-19. La struttura del Comune di Sassari, in località Funtana Sa Figu, da tempo non apre più al pubblico, nonostante il personale e i volontari accudiscano quotidianamente gli ospiti. Per questo l’Amministrazione e l’associazione Qua la Zampa che gestisce il canile hanno avuto un’idea: se le famiglie non possono andare dai cani, saranno i cani ad andare dalle loro future (si spera) famiglie.

Le foto dei 230 ospiti del canile comunale saranno stampate e consegnate a domicilio insieme alle pizze. Sono già diversi gli esercizi che hanno aderito. Chi vuole sposare l’iniziativa con la propria attività o desidera informazioni può scrivere alla mail qualazampasassari@tiscali.it .

Oltre al primo piano degli amici a quattro zampe, sul cartone ci saranno anche il numero di telefono e tutti i contatti per chiedere la loro storia, l’età e le caratteristiche e iniziare così, seppur da lontano, a creare un legame con lui o con lei.

Si tratta di un’iniziativa nata in America, da una associazione animalista e una pizzeria. Il Comune di Sassari e l’associazione Qua La Zampa hanno pensato fosse il momento migliore per iniziare a metterla in pratica anche in città.

continua a leggere su: Sassari Notizie

Voi cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

L’azienda sassarese Character consegna alla Protezione Civile i primi schermi protettivi

Sassari. Emergenza coronavirus, nuove disposizioni regionali per la legge 162/98