Coronavirus, muore un ospite di Casa Serena a Sassari: è la terza vittima in Sardegna

0
60

La vittima è un anziano che viveva nella casa di riposo comunale

SASSARI. Terza vittima del coronavirus in Sardegna, la seconda a Sassari. È un ospite della casa di riposo per anziani Casa Serena, gestita dal Comune, morto questa notte nella camera dove era isolato da un paio di giorni, dopo la scoperta della positività al Covid-19. Lo ha annunciato il sindaco di Sassari, Nanni Campus, nel corso di una conferenza stampa convocata per fare il punto della situazione in città.

«Nel Nord Sardegna si concentra il 73% dei casi positivi al coronavirus, e per questo chiedo alla Regione di indirizzare nel nord Sardegna il 73% delle risorse messe a disposizione per fronteggiare l’emergenza», ha detto Campus.

«Stanotte a Sassari erano disponibili solo 17 test per verificare la presenza del virus, stamattina il prefetto è dovuto intervenire richiedendo con forza l’invio di almeno 200 test».

Resta alto l’allarme a Casa Serena: tra i 150 anziani ospiti, molti dei quali allettati e alle prese con altre patologie, sono stati registrati altri due casi di positività al virus. Tutto il personale è stato messa in quarantena nell’attesa di effettuare i tamponi, molti operatori si sono sostanzialmente trasferiti all’interno della struttura per evitare di pregiudicare anche la salute dei parenti con cui vivono.

continua a leggere su: La Nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome