in

COVID-19: in Liguria le mascherine arrivano dalla Sardegna e dalla Cina

“I numeri del contagio da Coronavirus continuano a crescere anche in Liguria ma il nostro sistema sanitario continua a reggere, garantendo le adeguate cure a tutti coloro che ne hanno bisogno. La buona notizia è che tra i casi positivi, ci sono anche 33 persone che sono clinicamente guarite. Sta proseguendo il piano per aumentare la disponibilità di letti di terapia intensiva e di media intensità, mano a mano che aumenta il bisogno. Ma non è infinito e dobbiamo evitare di arrivare al punto in cui non potremo più aumentare i posti letto. Intanto ci siamo organizzati autonomamente per l’approvvigionamento dei DPI, a partire dalle mascherine più sofisticate: tra domani e mercoledì arriveranno i primi carichi di materiale, uno dalla Sardegna e uno dalla Cina (atteso complessivamente circa 1 milione di Ffp2 e Ffp3 nelle prossime settimane), grazie anche alla generosità e disponibilità dei nostri spedizionieri e operatori della logistica. Ci stiamo attrezzando anche per avviare la produzione fino a 600mila mascherine chirurgiche attraverso ditte liguri”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha fatto il punto questa sera (ieri: ndr) sull’emergenza Coronavirus, insieme alla vicepresidente e assessore alla Sanità Sonia Viale, all’assessore alla Protezione civile Giacomo Giampedrone e al sindaco di Genova e presidente di Anci Liguria Marco Bucci.

(fonte:Ufficio stampa Regione Liguria)

continua a leggere su: Sassari Notizie

Voi cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

COVID-19: a sostegno dell’artigianato arriva il fondo di solidarietà dell’EBAS

Aou, nuova disposizione per l´accesso