Sassari Latte Dolce – Ladispoli: due a zero all’inglese firmato Pinna, Virdis

0
71
Il Ladispoli non è né Cenerentola né vittima sacrificale. I numeri la raccontano terzultima forza del girone G di serie D, ma la realtà dice che la squadra è in risalita, si è rafforzata e punta a tentare il colpo di reni utile a tirarsi fuori dalla palude playout. Difficile e complicato, non impossibile. D’altro canto il Sassari calcio Latte Dolce di mister Stefano Udassi ha voglia di correre, è reduce dal prezioso pareggio di Aprilia, è in piena zona playoff, ha da smaltire infortuni e squalifiche – compresa quella del tecnico sostituito da Mario Pompili – ma non ha mai cercato alibi e guarda avanti a caccia del miglior risultato possibile, affidandosi ai suoi ragazzi. Così senza Marco Cabeccia e Daniele Bianchi squalificati, senza gli infortunati Giuseppe Nuvoli, Daniele Molino, Gigi Scanu e Lamine Doukar, i biancocelesti scendono in campo al Vanni Sanna con le idee ben chiare in testa. In porta c’è Pierpaolo Garau, in difesa spazio a Lorenzo Maccis con Simone Patacchiola al fianco di Nicolò Antonelli; in mediana invece spazio a Gianmarco Marcangeli e Matteo Gadau. Al primo minuto Gianmarco Marcangeli indovina incursione e cross sulla destra, Francesco Virdis è puntuale all’appuntamento con la sfera ma Salvato para.  Gara molto frammentata, avversari spesso a terra sin dalle prime battuti. Resta a lungo a terra il centrale difensivo Simone Patacchiola, che poi si rialza accompagnato dalla staff medico a bordo campo prima di rientrare. Al 13’ ancora l’attaccante di Bono a tentare la conclusione a rete, ma ci pensa Salvato a salvare. Pressione sassarese. Giallo per Manoni che, poco dopo, lascia spazio a Tollardo. Il Sassari calcio Latte Dolce continua a spingere, ma il risultato non si sblocca. Al 32’ del primo tempo ci prova Tony Gianni, bella l’idea ma non centra il bersaglio. L’assalto continua. Ancora Francesco Virdis, ancora Salvato a dire no. Al 45’ Tollardo tenta il colpo dalla lunga ma Garau stoppa l’intenzione e dopo un minuto di recupero tutti nello spogliatoio per l’intervallo di metà gara. Al rientro in campo arriva il vantaggio: Nino Pinna riceve palla in area, si libera per il tiro scarica a rete e batte Salvato per l’1-0. Francesco Virdis, di testa e poi di piede, ha due palle buone per il possibile raddoppio: tanta presenza e ottimi spunti per l’attaccante biancoceleste, ma il gol non arriva. Giallo a Tony Gianni. Al 13’ il bomber trova finalmente la risposta a tutti i suoi sforzi: la palla è manovrata sulla destra, arriva a Francesco Virdis sotto misura e lui in appoggio mette ea segno il 2-0. Zeoli cambia due uomini dell’undici titolare e mette in campo Defato e Luciani. Proprio Defato si libera per il tiro ma spara ampiamente a lato della porta difesa da Pierpaolo Garau. Giovanni Piga dà fiato a Nino Pinna. Luciani calcia debole con Pierpaolo Garau a parare a terra. Giallo a Ramacci che poi viene sostituito da Amorosino. Dentro Paolo Tuccio e Emanuele Fini, Sassari calcio Latte Dolce in pieno controllo. Cinque minuti di recupero. Dentro il giovanissimo Alessio Grassi per Francesco Virdis: subito una occasione per lui, corsa tiro e palla deviata in calcio d’angolo. Serpentina di Paolo Tuccio e pallone che sugli sviluppi dell’azione finisce in corner.  E finisce anche il match, 2-0.

Serie D, girone G: 25^ giornata di campionato

Sassari calcio Latte Dolce: Garau, Maccis, Pireddu, Patacchiola, Gadau, Antonelli, Marcangeli (41’ st Fini), Gianni, Virdis (46’ st Grassi), Pinna N. (25’ st Piga), Palmas (39’ st Tuccio). A disposizione: Lai, Pinna A., Pastore, Ubertazzi, Usai. Allenatore Mario Pompili

Ladispoli: Salvato, Salvato G., Colantoni, Ramacci (28’ st Amorosino), Giannetti, Mazzarani (4’ st Zucchi), Sicari (14’ st Luciani), Francescangeli (13’ st Defato), Pesce, Manoni (25’ pt Tollardo), Del Signore. A disposizione: Mastropietro, Gallitano, Antonangeli, Manzari. Allenatore Michele Zeoli

Arbitro: Costantino Cardella di Torre del Greco

Assistenti: Matteo Lauri di Gubbio e Daniele Sbardella di Belluno

Reti: 2’ st Pinna N. (SSLD), 13’ st Virdis (SSLD)

continua a leggere su: Sassari Notizie

offerta Lavazza Sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome